Privacy Policy

SZA Studio Legale (in breve anche “SZA”), con sede in Milano, Corso Italia 13 (P.IVA 10421290155) è uno studio legale associato multidisciplinare che offre servizi di consulenza e assistenza legale a clienti italiani e stranieri.

Nel contesto delle finalità e dei mezzi di trattamento dei dati, come individuati nella presente informativa, lo studio assume la qualificazione giuridica di Titolare del Trattamento come definito dal Regolamento UE 679/2016 (c.d. GDPR). È, pertanto, nostra responsabilità garantire che i sistemi e le infrastrutture IT, i processi, i nostri fornitori, i nostri dipendenti e i nostri partner rispettino la normativa privacy e forniscano adeguati standard di affidabilità.

Con il presente documento desideriamo informarti in ordine alle tipologie di dati personali che trattiamo, sulle modalità di raccolta e trattamento dei dati personali, sulle finalità e sulle basi giuridiche che legittimano il trattamento, sui presidi che adottiamo per proteggere i tuoi dati e quali sono i diritti che la Normativa Privacy accorda ai soggetti interessati dal trattamento.

Per ogni ulteriore informazione relativa al trattamento dei tuoi dati personali puoi contattarci via e-mail a: privacy@sza.it

Tipologia dei dati trattati

Lo Studio tratta le seguenti tipologie di dati:

Fermo restando quanto indicato in relazione ai dati di navigazione, gli utenti sono liberi di fornire i propri dati personali. Il loro mancato conferimento comporta l’impossibilità per SZA di evadere le richieste pervenute tramite il sito.

Perché trattiamo dati personali (finalità del trattamento e base giuridica del trattamento):

Trattiamo i dati personali:

  1. quando è necessario per la formalizzazione ed esecuzione di un contratto di assistenza legale;
  2. quando riceviamo Curricula Vitae allegati a candidature spontanee per la collaborazione all’interno dello Studio;
  3. quando riceviamo richieste di informazioni via e-mail;
  4. per offrire ai nostri clienti il servizio di newsletter informative di aggiornamento su temi giuridici vari e per trasmettere inviti a seminari, workshop ed altre iniziative formative gratuite;
  5. in ogni caso quando il trattamento di dati personali è imposto da uno specifico obbligo di legge.

Le basi giuridiche che rendono legittimi i trattamenti di dati personali per le sopra indicate finalità si possono ricondurre a seconda dei casi (a) alla necessità di stipulare un contratto e darvi esecuzione, (b) al perseguimento di legittimi interessi dello Studio nella conduzione della propria attività, (c) alla necessità di rispettare leggi e regolamenti.

Per quanto tempo conserveremo dati personali

Conserviamo dati personali solo per il tempo strettamente necessario a perseguire, nel rispetto della pertinente base giuridica, le finalità sopra individuate.

Nel determinare il periodo di conservazione teniamo conto anche di eventuali prescrizioni di legge.

Conserviamo i dati personali dei nostri clienti per tutto il periodo di esecuzione del rapporto contrattuale di assistenza legale e per i 10 anni successivi la conclusione del rapporto stesso.

Conserviamo i curricula di coloro che offrono la propria candidatura a collaborare con lo Studio per non oltre 12 mesi dalla mail di trasmissione del CV.

Conserviamo i dati personali di coloro che sono destinatari delle nostre newsletter e inviti per la partecipazione a eventi formativi gratuiti per un periodo di 36 mesi dall’ultima comunicazione informativa inviata allo stesso soggetto, fermo restando il diritto del destinatario della newsletter di opporsi in ogni momento al trattamento dei suoi dati.

Eventuali destinatari o categorie di destinatari dei dati personali

Oltre al nostro personale incaricato del trattamento i dati personali possono essere comunicati, per le finalità sopra indicate e nel rispetto delle regole di sicurezza e riservatezza, a soggetti con cui siano in atto rapporti contrattuali e/o collaborativi o, ancora, a soggetti esterni che svolgono specifici incarichi per conto dello Studio (consulenti contabili e fiscali, compagnie assicurative, società di assistenza e consulenza sistemistica/informatica, consulenti tecnici di parte). Tali soggetti operano quali nostri responsabili del trattamento attenendosi alle istruzioni fornite e nel rispetto di adeguati standard di sicurezza informatica e organizzativa a garanzia della riservatezza e integrità dei dati.

Come proteggiamo i tuoi dati?

SZA adotta nella gestione e conservazione di tutti i dati personali i più elevati standard di sicurezza. Un team interno dedicato, coadiuvato da esperti informatici di comprovata affidabilità professionale, presidia l’infrastruttura informatica dello studio garantendo il rispetto delle buone pratiche di settore per minimizzare il rischio di perdita, danneggiamento, indisponibilità o divulgazione non autorizzata dei dati.

I tuoi diritti

La Normativa Privacy accorda al soggetto interessato al trattamento specifici diritti il cui esercizio deve essere garantito dal Titolare.

Semplicemente scrivendo a privacy@sza.it è possibile pertanto: 

1. chiedere l’accesso ai dati personali, la rettifica di quelli che dovessero risultare inesatti nonché l’integrazione dei dati personali incompleti;

2. ottenere la cancellazione dei dati personali, salvo che il trattamento sia necessario per l’adempimento di un obbligo legale previsto dalla normativa nazionale o dell’Unione europea o per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;

3. nei casi previsti dall’art. 18 del GDPR, ottenere la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano;

4. qualora il trattamento sia effettuato con mezzi automatizzati e si basi sul consenso o sulla necessità di esecuzione di obblighi contrattuali, chiedere al titolare la portabilità dei dati, ossia ricevere in un formato strutturato e di uso comune i dati personali che lo riguardano, e ottenerne la trasmissione a un altro titolare del trattamento senza impedimenti;

5. qualora il trattamento sia basato sul consenso, revocare detto consenso in qualsiasi momento senza che ciò pregiudichi la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca;

6. proporre reclamo all’autorità di controllo competente (es. nello stato membro in cui l’interessato risiede abitualmente, lavora o del luogo dove c’è stata la presunta violazione).

SZA si impegna a fornire all’interessato le informazioni relative all’azione intrapresa riguardo a una richiesta di esercizio dei diritti senza ingiustificato ritardo e, comunque, al più tardi entro un mese dal ricevimento della richiesta stessa.